/ Maggio 16, 2019

REGOLAMENTO UTILIZZO CONTRIBUTI BENEFICIARI REI – FONDO PON AVVISO 3/2016

PRESENTAZIONE FONDO

Il Fondo, qui disciplinato, ammonta ad € 10.800,00 e rappresenta un contributo una tantum, soggetto a valutazione dell’equipe multidisciplinare dell’Agenzia di Inclusione Attiva (AIA), al fine di contestualizzare la domanda alla luce del progetto personalizzato sottoscritto dal nucleo familiare.

PRESENTAZIONE REGOLAMENTO

Il presente regolamento disciplina le modalità di accesso, le finalità e le tempistiche di erogazione dei contributi derivanti dal sopracitato fondo.

MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Il valore massimo erogabile per ogni nucleo familiare è pari a € 200.

Il contributo potrà essere erogato a seguito di presentazione di documentazione attestante la spesa da sostenere (o sostenuta) di cui si richiede il rimborso (o il finanziamento). Possono usufruire di tale contributo i beneficiari rei, ancora attivi, che hanno sottoscritto il Progetto Personalizzato presso l’Agenzia Inclusione Attiva. La domanda verrà compilata dal richiedente con il supporto degli operatori referenti all’Agenzia inclusione Attiva e consegnata alla Coordinatrice dell’Agenzia affinchè proceda alla verifica dei requisiti e in èquipe alla valutazione dell’erogazione del contributo. Per documentazione di spesa di importo superiore a quello indicato, sarà erogato un contributo massimo pari alla cifra indicata nella tabella 1 (di seguito) per la voce indicata. Nel caso di documentazione di spesa di importo inferiore alla cifra indicata nella tabella 1, il contributo erogato sarà pari all’ammontare dei giustificativi presentati.

REQUISITI 

  • essere membri di un nucleo familiare beneficiario di carta REI residente in uno dei seguenti comuni: Busto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Nerviano, Parabiago, Rescaldina, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Villa Cortese;
  • aver sottoscritto un progetto personalizzato con l’Agenzia di Inclusione Attiva;
  • qualora si sia presentata una dichiarazione ReI-Com nel corso dell’erogazione del beneficio allegare alla domanda copia dell’estratto conto

ELENCO DELLE ATTIVITÀ FINANZIABILI UNA TANTUM

 Area figli minori/disoccupati a carico del nucleo 

  • retta attività sportive;
  • corso di musica, pittura, teatro;
  • corso di lingua straniera;
  • materiale richiesto in ambito sportivo;
  • materiale richiesto in ambito artistico;
  • materiale scolastico (compresi libri);
  • compartecipazione a gite scolastiche;
  • partecipazione a campus/oratorio estivo – retta e gite;

Area adulti: spese inerenti le pratiche per l’accesso ai servizi

  • marche da bollo utili per l’accesso ai servizi pubblici e alla regolarizzazione del cittadino straniero;
  • trasporto, con mezzi pubblici o trasporti sociali, verso le sedi delle ambasciate e delle rappresentanze consolari del Paese di Origine per l’espletamento di pratiche

Area società trasversale:

  • le spese per l’acquisto di farmaci prescritti e necessari per il benessere psicofisico per cui i beneficiari devono essere iscritti al Servizio Sanitario Nazionale e assistiti (quindi con il medico di famiglia) in uno dei comuni del Piano di Zona del Legnanese;

L’accesso al sopracitato contributo è vincolato all’impossibilità, dimostrata, di non poter accedere ai servizi pubblici o alle fasce di esenzione/riduzione del ticket;

  • trasporto occasionale di persone fragili (anziani, disabili, minori) verso strutture sanitarie laddove non vi siano convenzioni già a disposizione e vi sia una prescrizione medica;
  • strutture alberghiere in situazione di emergenza abitativa eccezionale, previo verifica di non disponibilità di posto nei dormitori territoriali.

 

 

Tabella 1

 

ATTIVITA’ CONTRIBUTO
Retta attività sportive per figli disoccupati Da 10€ a 200€
Materiale richiesto in ambito sportivo Da 10€ a 100€
Materiale scolastico (compresi i libri) Da 5€ a 200€
Compartecipazione a gite scolastiche Da 5€ a 150€
Partecipazione a campus/oratorio estivo Da 10€ a 50€
Acquisto di articoli alimentari Da 10€ a 200€
Marca da bollo Da 2€ a 16€
Trasporto verso le sedi delle ambasciate e delle rappr.

Consolari

Da 5€ a 30€
Ticket per visite specialistiche o farmaci Da 5€ a 50€
Trasporto verso strutture sanitarie Da 5€ a 50€
Accesso strutture alberghiere in emergenza Da 30€ a 150€

QUANDO E COME PRESENTARE DOMANDA

La richiesta di contributo potrà essere presentata a mano a partire dalla data di pubblicazione del seguente regolamento fino ad esaurimento del fondo, presso l’Agenzia di Inclusione Attiva (AIA), via XX settembre n. 30, previo appuntamento concordato telefonicamente al numero 0331.1810102.

Per le domande che in fase di istruttoria risulteranno mancanti della documentazione prevista nel presente Avviso, l’Azienda si riserva di chiederne l’integrazione da ricevere entro 5 giorni dalla richiesta.

I buoni saranno erogati agli aventi diritto dall’Azienda Sociale del Legnanese So.Le. – capofila del Piano di Zona, tramite bonifico bancario.

VERIFICA, MONITORAGGIO ED EVENTUALE REVOCA DEI BENEFICI CONCESSI

 L’Agenzia di Inclusione Attiva potrà richiedere idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e la veridicità dei dati dichiarati. In caso di accertamento di non veridicità sostanziale dei dati dichiarati, l’Azienda Speciale Consortile del Legnanese segnala d’ufficio il fatto all’Autorità Giudiziaria per le iniziative di competenza e procede alla revoca del beneficio concesso ed al recupero della quota dei benefici economici indebitamente ricevuti dal dichiarante

Allegati

Share this Post