/ Luglio 25, 2019

’Ambito territoriale di Legnano, attraverso l’A.S.C. SO.LE., ha da tempo consolidato la gestione dei servizi socio-assistenziali domiciliari in favore di anziani e loro famiglie tramite l’accreditamento di Enti professionali in attuazione dell’ art. 10 della L.R. 3/2008 che riconosce nei Titoli sociali e socio-sanitari gli strumenti per sostenere la permanenza a domicilio delle persone in condizioni di disagio e per agevolare l’esercizio della libertà di scelta dei cittadini nell’acquisizione di prestazioni sociali e sociosanitarie.

 
Obiettivi specifici del Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD e SADH):
Le finalità prevalenti del Servizio di Assistenza Domiciliare sono quelle di consentire la permanenza nel normale ambiente di vita, evitare il ricorso al ricovero in strutture residenziali, promuovere lo sviluppo delle capacità residue degli utenti e favorire, ove possibile, un miglioramento delle condizioni di benessere e di relazione delle persone.
Si espletano attraverso l’intervento assistenziale reso al domicilio sulla base di un Progetto Assistenziale Individuale.
 
Oggetto dell’accreditamento
Oggetto dell’Accreditamento è l’abilitazione all’erogazione di interventi domiciliari di natura socio-assistenziale in favore di anziani, disabili e soggetti in condizione di fragilità.

I destinatari, i contenuti specifici delle prestazioni, le modalità di erogazione del servizio e la definizione dei costi dei servizi sono specificati nel Disciplinare allegato al presente Avviso, che ne forma parte integrante.

 
Albo degli Enti Accreditati
L’Albo degli Enti accreditati è composto dall’elenco degli Enti che hanno richiesto ed ottenuto l’accreditamento. LA formazione dell’albo degli Enti accreditati, che sostituirà quello attualmente vigente, sarà effettuata dall’Ufficio di Piano, in nome e per conto degli 11 Comuni dell’Ambito, con vigenza dal momento dell’approvazione dell’Albo.
Il bando non ha scadenza prestabilita. In caso di variazione dei requisiti di accreditamento si procederà al Bando di un nuovo Avviso.
Dell’avvenuta iscrizione sarà data comunicazione agli Enti accreditati direttamente dall’Ufficio di Piano e all’utenza attraverso i servizi dei Comuni dell’Ambito. La procedura si conclude con la sottoscrizione del Patto di accreditamento che abilita all’erogazione del servizio. L’accreditamento s’intende dunque operativo soltanto dopo la firma del Patto di Accreditamento.
L’Albo viene tenuto agli atti dell’Ufficio di Piano e pubblicato sul questo sito.
 
Share this Post