Servizio di Protezione Giuridica

CHI SIAMO

l servizio è nato per offrire ai Comuni uno strumento attraverso i l quale garantire l'assolvimento dei propri compiti istituzionali di protezione giuridica a favore delle persone adulte in condizioni di fragilità e/o svantaggio sociale, non in grado di svolgere in piena autonomia gli atti della vita quotidiana.
A partire dai valori contenuti nella dichiarazione dei diritti fondamentali dell'uomo, adotata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite del 10 dicembre 1948, ai contenuti normativi presenti negli articoli di Legge 6/2004, il servizio si è pertanto ispirato alla creazione di un modello in grado di offrire interventi e servizi a favore delle persone in condizioni di vulnerabilità.Il progetto è stato pensato per le persone residenti nei 10 Comuni del distretto di Legnano e che hanno manifestato la volontà di partecipare all'iniziativa aziendale (Busto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Parabiago, Villa Cortese, Rescaldina).

COSA facciamo

L'approccio metodologico adottato da Azienda, così come per altri servizi, è il modello dell'accreditamento, che si basa sul reclutamento di professionisti in possesso dei requisiti indicati nel “Bando di Accreditamento aperto” pubblicato sul sito aziendale.
Tali professionisti, Avvocati e Assistenti Sociali, iscritti ai rispettivi albi potranno fare domanda di ammissione in qualsiasi momento, secondo le procedure stabilite nel bando, per svolgere le funzioni di amministratori di sostegno per le persone adulte in condizioni di fragilità.
Le domande sono state vagliate da una Commissione di valutazione aziendale, che inserisce il professionista nell'elenco degli accreditati.
Ad oggi sono stati accreditati n. 13 professionisti (n. 13 avvocati) che sono stati proposti a svolgere
le funzioni di amministratore di sostegno al Tribunale ordinario competente.
L'Azienda, tramite gli organi competenti, garantirà che l'operato dei vari professionisti accreditati avvenga secondo le condizioni stabilite all'interno dell'equipe multidisciplinare, secondo le regole di
trasparenza e di fedeltà e secondo i principi di prudenza e di diligenza definiti nelle normative.

COME lo facciamo

Si organizzano incontri di:
CONSULTA generale sia con i professionisti accreditati sia con i servizi social i di riferimento, per definire le procedure di presa in carico e per definire il coordinamento  degli interventi da attuare, fornendo agli stessi una rete di supporto e di sostegno nell'attuazione del Piano di Vita Dignitoso rivolto ad ogni singolo amministrato.Momenti formativi rivolti agli operatori di prossimità individuati dalle Cooperative accreditate.

Il servizio di Protezione Giuridica è gestito dall'Equipe multidisciplinare, attualmente costituita da:

  • Coordinatore sociale (assistente sociale e pedagogista giuridico)
  • Avvocato consulente giuridico
  • Operatori di prossimità
  • La rete dei servizi sociali di base

 

 

L'equipe SPG prevede una stretta collaborazione con:

  • Tribunale Ordinario di competenza territoriale
  • I professionisti accreditati, con azienda nominati AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO, da parte del Tribunale
  • Servizi sociali dell’ambito di Legnano
  • Servizi specialistici- ATS - ASST Ovest Milano
  • Famiglia
  • Operatori di prossimità (ASA ed Educatori)

Gli strumenti preposti dall'equipe per la presa in carico degli utenti in condizione di fragilità sono:

  • Colloqui
  • Schede di segnalazione
  • Elaborazione del Progetto di Vita
  • Consulte con professionisti accreditati
  • Disposizioni del tribunale di competenza

CONTATTI dove trovarci

RECAPITI:
Telefono: +39 0331 18 16 356
Cellulare: +39 340 257 62 34
e-mail: giuridica@ascsole.it

Responsabile del Servizio
Vai alla barra degli strumenti